The Gritti Palace, a Luxury Collection Hotel, Venice

4.8 

Campo Santa Maria del Giglio, Venezia, 30124, Italia   •  Meteo:   

Ora locale Telefono +39 041 794611

4.8

Suite Patron sul Canal Grande

Suite Patron sul Canal Grande

A partire da EUR 4550
Prenota Ora
Perché prenotare con noi?
Gli esclusivi vantaggi per i soci SPG®:

Migliori tariffe garantite
Guadagna Starpoint®
Wi-Fi gratuito
Tipi di letto Letto matrimoniale
posti letto 2 Guests
Dimensioni della camera 67 - 82 m2

Suite Patron sul Canal Grande 'Punta della Dogana', 'Peggy Guggenheim' 'Donghia' e 'John Ruskin'

Intitolate a mecenati dell’arte, maestri del design e della letteratura, queste suite celebrano con maestria le radici culturali e artistiche della città e del palazzo nobiliare, offrendo allo stesso tempo agli ospiti la possibilità di ammirare lo spettacolo intramontabile del Canal Grande.

La Suite Peggy Guggenheim rende omaggio alla leggendaria collezionista d’arte da cui prende il nome, un tempo ospite frequente dell’hotel. Il suo palazzo, oggi sede del museo a lei intitolato, è visibile dai due balconi della suite, arredata con mobili d’avanguardia degli anni Cinquanta e Sessanta. La Suite John Ruskin ospita un dipinto a olio originale del famoso storico e critico d’arte da cui prende il nome, mentre l'ampia Suite Punta della Dogana accoglie una collezione di tele e antiquariato finemente restaurato, risalente al periodo in cui l'hotel era ancora una residenza nobiliare.
Infine, la suite Donghia rappresenta una sofisticata interpretazione dello stile minimalista dell'interior designer americano Angelo Donghia.

Caratteristiche
  • bagno in marmo con separata vasca e doccia
  • Prezioso artigianato locale
  • Vista completa sul Canal Grande
  • Candelabri in vetro di Murano
  • Mini Bar
  • Ampio salotto
Dotazioni
  • Internet Wi-Fi gratuto
  • Servizio in camera notturno
  • Bottiglie d'acqua in omaggio
  • Letto ufficiale The Luxury Collection
  • Prodotti per il bagno Acqua di Parma
  • Sistema di intrattenimento Bang & Olufson
Note

Intitolate a mecenati dell’arte, maestri del design e della letteratura, queste suite celebrano con maestria le radici culturali e artistiche della città e del palazzo nobiliare, offrendo allo stesso tempo agli ospiti la possibilità di ammirare lo spettacolo intramontabile del Canal Grande.

La Suite Peggy Guggenheim rende omaggio alla leggendaria collezionista d’arte da cui prende il nome, un tempo ospite frequente dell’hotel. Il suo palazzo, oggi sede del museo a lei intitolato, è visibile dai due balconi della suite, arredata con mobili d’avanguardia degli anni Cinquanta e Sessanta. La Suite John Ruskin ospita un dipinto a olio originale del famoso storico e critico d’arte da cui prende il nome, mentre l'ampia Suite Punta della Dogana accoglie una collezione di tele e antiquariato finemente restaurato, risalente al periodo in cui l'hotel era ancora una residenza nobiliare.
Infine, la suite Donghia rappresenta una sofisticata interpretazione dello stile minimalista dell'interior designer americano Angelo Donghia.